Comune di Pauli Arbarei

via Giovanni XXIII 6 - 09020
Tel: 070 939955 - Contattaci

Il Municipio di Pauli Arbarei

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

E-Democracy

Qualcuno ha voluto giocare con i termini, con le parole , ovvero con i significati che si danno ai nuovi termini. E-democracy è un neologismo , una parola nuova . Ecco  il significato che và per la maggiore.

La democrazia digitale è sinonimo di democrazia elettronica, . E-democracy (contrazione inglese di Electronic Democracy), è la forma di democrazia diretta in cui vengono utilizzate le moderne tecnologie dell'informazione e della comunicazione nelle consultazioni popolari. In senso politico le consultazioni popolari sono quelle previste dalla costituzione e dalla legge quali esercizio della partecipazione politica ed espressione della sovranità popolare: le elezioni, il referendum e gli istituti analoghi. La consultazione popolare è prettamente politica e deriva dalla idea primo-novecentesca di votazione a suffragio universale.

Questo invece è l'aspetto residuale del significato, quello più abusato.   Si parla di e-democracy relativamente a qualsiasi tipo di utilizzo o sperimentazione delle tecnologie telematiche (Internet in particolare ma anche telefonia mobile) offerto dalle istituzioni ai cittadini per la partecipazione politica alle scelte delle istituzioni in qualsiasi ambito e qualsiasi livello (locale, nazionale, sovranazionale). La maggioranza dei siti della Pubblica Amministrazione è questo. In particolare un dispensatore di notizie, sul filo labile che divide il  servizio pubblico dall'autocelebrazione .  Nel poco spazio che ci è dato  questo  tentiamo di fare. Diamo visibilità all'azione Amministrativa in modo semplice e immediato. Cerchiamo di costruire,  dividendo in almeno tre azioni il nostro operare uno  strumento che sia  ( quando le norme lo consentiranno) utilizzabile per  una democrazia a partecipazione diretta.

Punto 1)-Il Comune di Pauli Arbarei  si è dotato, all’interno degli uffici, di un sistema di flussi documentali digitalizzati.  Un Comune i cui procedimenti sono  veloci ed economici. Come funziona questo sistema per avviare le pratiche, per una richiesta, un permesso?Tutti gli operatori di tutti i  servizi Comunali sono collegati ad un unico archivio elettronico e visualizzano in tempo reale i documenti di interesse del proprio servizio,  quelli che devono essere elaborati nell’interesse degli utenti. Qualunque mezzo  si scelga,  per inviare una qualsiasi comunicazione a uno qualsiasi dei servizi del Comune o anche agli amministratori   consegna allo sportello, consegna tramite servizio postale, invio di una e-mail ad una delle caselle istituzionali del Comune,  il documento, in giornata, verrà inviato in formato digitale, a cura del servizio di protocollazione, alla scrivania del funzionario responsabile della pratica. Questo significa che non è necessario, anzi è sconsigliato, inviare la stessa comunicazione con diversi supporti ( es. e-mail e posta – fax e posta – fax – e-mail) o inviare la stessa comunicazione a diversi indirizzi mail istituzionali del Comune. Basta che il cittadino, usando uno qualsiasi dei modi disponibili, invii il documento a uno qualsiasi dei recapiti indicati e avrà la sicurezza assoluta  che la propria missiva verrà esaminata dall’ufficio interessato.Noi Vi consigliamo di inviare, tutto quanto è possibile, tramite il servizio di e-mail  a questi indirizzi  è il metodo meno costoso e più veloce per Voi; è il sistema più veloce, più efficiente e meno costoso per l’elaborazione delle richieste; è il sistema più  veloce, più efficiente e meno costoso per l’Amministrazione ( e quindi per Voi stessi) per avere una risposta. Anche con le e-mail ordinarie, se La richiedete , potete avere un cenno di ricevuta.  Se poi avete esigenze particolari di consegna di tipo raccomandata e con avviso di ricevimento ecc.  il Comune ha il suo indirizzo di  Posta Elettronica Certificata. che rilascia una ricevuta elettronica della missiva da voi inviata. 

Anche Voi potete avere una casella di  Posta Elettronica Certificata il costo annuo è veramente ridicolo.

Punto 2)-Il  sito internet del Comune, vicino alle esigenze dei cittadini. Uno strumento con cui il Comune, l'attività amministrativa del Comune, entra nelle case dei cittadini. Non più il cittadino che si reca al Comune per informazioni ma le informazioni disponibili a qualsiasi ora sul sito.

Punto 3)- Prima ancora di giungere alla Democrazia Elettronica, occorre giungere alla consapevolezza di democrazia. Alla conoscenza delle norme per l'accesso a tutti gli strumenti, i diritti, la partecipazione alla vita pubblica. Per questo abbiamo (è in continuo aggiornamento) realizzato  questa pagina per facilitare l'accesso di tutti i cittadini all'elettorato passivo ( la possibilità di essere eletti) primo passo di vera democrazia.

Amministrazione trasparente

Aggiornato il: 3 febbraio 2014
comune.pauliarbarei@pec.it
|